Zynga Bingo su facebook a breve

Il colosso dei giochi facebook, zynga, uscirà a breve con un altro importante titolo: zynga bingo.

Zynga Bingo era una delle novità facebook già annunciate nel 2011 insieme a castleville e mafia wars 2.

Zynga continua quindi la produzione di giochi facebook di alta qualità, con un titolo che dovrebbe riprendere molto il tema di zynga poker.

Tuttavia già sono sorte le prime critiche dopo la presentazione dell'interfaccia grafica di zynga bingo: buffalo studios ha accusato zynga di aver deliberatamente copiato la grafica e la struttura del gioco dal titolo della buffalo.

Già prime grane per un titolo che potrebbe avere un gran successo nei prossimi mesi.

Rimuovere/cancellare amici da facebook

Ritorniamo a parlare di facebook, con una guida facebook che vi consentirà in poco tempo di poter cancellare un vostro amico dal social network.

Se avete deciso di troncare i rapporti con un vostro amico sul social blu, vi basterà seguire questa guida aggiornata per cancellare/rimuovere amici da facebook ( in passato vi avevamo già illustrato alcune guide per cancellare amici da facebook, ma questa guida è aggiornata a facebook 2012 con la nuova timeline).

Esistono 2 metodi principali per cancellare amici su facebook:

a) Metodo a: se desiderate cancellare un solo amico da facebook, vi basterà andare sul suo profilo facebook, passare il mouse sopra il pannello "amici" e selezionare l'opzione "rimuovi dagli amici". Confermate il tutto ed avrete rimosso da facebook questo contatto.

b) Metodo b: se volete eliminare più amici potete accedere al pannello delle amicizie del vostro profilo per eliminare più amici contemporaneamente.

Andate sul vostro profilo, cliccate sul pannello "amici" sotto la copertina della timeline e scegliete quali dei vostri contatti eliminare.
Una volta selezionato un amico, vi basterà passare il mouse sopra il suo nome e seguire la stessa procedura del metodo a, ossia muovere il mouse su "amici" e poi cliccare su "rimuovi dagli amici" e confermare.

Una volta terminata l'eliminazione di un contatto potete procedere più velocemente del passo a, senza dover visitare ogni profilo facebook.

Viadeo social network: il rivale di linkedin

Linkedin è il social network per eccellenza dedicato al mondo del lavoro e alla carriera professionale di ogni persona, con oltre 100 milioni di fans e il riconoscimento della quotazione in borsa.

Ma quali sono i diretti concorrenti di questo social network?

Sicuramente la concorrenza di linkedin ha un nome in particolare: Viadeo.
Viadeo è il vero rivale di Linkedin, con oltre 40 milioni di utenti iscritti in tutto il mondo, e con diverse sedi in europa( parigi, londra , madrid etc.).

Un social network dedicato principalmente al business e ai professionisti più che alla ricerca di un nuovo lavoro.
Insomma un servizio social che serve principalmente per analizzare il comportamento degli imprenditori e dei professionisti di tutto il mondo.

Ma Viadeo consente anche di ritrovare vecchi amici di scuola e riprendere contatti con vecchi compagni.
Tuttavia il vero punto forte del social media è quello di creare nuove opportunità per i venditori, proponendo clienti e mostrando la propria attività online.

Una recente news riporta il lancio di una sede in marocco, dove viadeo ha oltre 500mila utenti iscritti.
Una mossa strategica per esplorare e conquistare i territori arabo/africani non ancora colonizzati da linkedin?

Come nascondere post amici su facebook

Su facebook capita di avere molti contatti che postano link facebook, immagini facebook , video facebook in continuazione.

Molti di questi contatti diventano molto scoccianti dato che intasano il news feed del social network impedendo di vedere le altre notizie.

Nasce quindi la necessità di impedire la visualizzazione dei post di questi amici facebook, pur lasciandoli tra le nostre amicizie sul social network.

Oggi vi illustriamo in pochi e semplici passi come nascondere i post degli amici su facebook:

Passo numero 1: accedere a facebook e andate sulla pagina del vostro amico.
Passo numero 2: passate il mouse (senza cliccare) su "aggiornamenti attivati", e scegliete la voce "annulla aggiornamenti".
Passo 3: salvate tutto nella schermata che comparirà.

Avrete così nascosto tutti i post di questo amico e i suoi aggiornamenti di stato.
Si può ritornare indietro con lo stesso procedimento per riattivare gli aggiornamenti cliccando su "aggiornamenti attivati" ==> "la maggior parte degli aggiornamenti".

Facebook in borsa: pronta la documentazione

L'avevamo già annunciato qualche settimana fa ( facebook 2012 news) ed oggi sembra ormai un dato di fatto: il social network blu più famoso del mondo, facebook, verrà lanciato in borsa nelle prossime settimane con una quotazione di partenza che oscillerà tra i 75 e i 100 miliardi di dollari.

A riportare la notizia sono due quotidiani di economia di fama internazionale: il wall street journal e il financial times.

Intanto l'azienda di mark zuckerberg sta già preparando tutte le carte necessarie per l'entrata in borsa, carte che verranno presentate entro fine settimana alle autorità USA che le valuteranno attentamente.

Con questa strategia, facebook punta( così come ha fatto linkedin) ad ottenere maggiori introiti durante il corso dell'anno non puntando sulla pubblicità, ma sulla forza del mercato mondiale.

Fbi cerca software per spiare social network

Una notizia che a primo impatto potrebbe sembrare assurda, ma che in realtà è vera.

Parliamo del bando pubblicato dall'fbi che invita giovani programmatori a sviluppare entro il 10 febbraio 2012, un software in grado di leggere e decodificare le principali notizie dai social network facebook e twitter.

Un software in grado di spiare gli utenti sui social network in pratica, in particolare le conversazioni tra gli utenti .
L' FBI ha come scopo quello di rilevare minacce e contenuti pericolosi dai social network più seguiti e frequentati in modo da avere un ruolo di primo piano in ambito investigativo anche online.

StayFriends: social network per amici di classe

In passato vi abbiamo già parlato di un social network di nome classmates che consente di restare in contatto con i propri amici di scuola/università e di rintracciare gli amici di classe di cui non si hanno più notizie.

Il social che vi illustriamo oggi è molto simile a classmates, ed addirittura è stato acquistato da Classmates nel 2004 per abbattere la concorrenza.

Il social si chiama stayfriends, ed è risultato da una statistica condotta sui social network più famosi del mondo, il terzo servizio di social networking più famoso in Germania.

Circa 7 milioni di utenti e funzioni che riprendono in tutto e per tutto quelle di classmates: possibilità di cercare vecchi amici di classe, catalogo delle scuole tedesche divise per regioni in modo da facilitare la ricerca degli utenti, possibilità di caricare foto di classe etc.

Unica differenza da classmates riguarda la grafica e l'organizzazione di alcuni contenuti.

Twitter: si alla censura dei tweet

E' una news davvero importante quella che arriva dal mondo di twitter: in un articolo sul blog ufficiale del social network , dal titolo "twitter still must flow", il social network fa retro front su uno degli aspetti che l'aveva maggiormente caratterizzato nel corso di questi anni.

"Twitter si sviluppa e cresce anche in paesi molto diversi dalla cultura occidentale e spesso lì ci sono regole e abitudini diverse dalle nostre."

Detto in altri termini twitter da il via libera alla censura da parte delle autorità nei singoli paesi in cui è disponibile l'accesso al social network.

Un messaggio forte che ha suscitato non poche polemiche in giro sul web e su twitter dove ci sono numerosi messaggi con l'hashtag #twittercensored .

Alcuni minacciano un inedito sciopero dei tweet per combattere contro la censura del social network, ma sembra davvero difficile da realizzare.

Sta di fatto che anche twitter da il via libera alla censura, e dopo i recenti avvenimenti di megavideo, megaupload , delle leggi SOPA e Pipa, sembra che la libertà sul web stia andando a rotoli.

Sconti Amazon su facebook? Truffa social

Ne abbiamo descritte davvero di tutti i colori durante questi anni : parliamo ovviamente delle truffe facebook e in generale delle truffe in azione sui social network.

L'ultima novità è particolarmente pericolosa soprattutto per gli utenti meno esperti: dietro falsi sconti di amazon, che compaiono come link su alcune bacheche facebook, si cela un pericoloso virus ( un dialer per la precisione), che installa un pericoloso programma sul pc in grado di succhiare soldi agli utenti tramite servizi a pagamento e non solo.

Quindi prestate molta attenzione a questo nuovo tipo di link falsi, che arriveranno tra poco sulle bacheche di moltissimi utenti italiani di facebook.

Angry Birds su facebook il 14 febbraio

C'è voluto un bel pò di tempo ma finalmente dopo tanta attesa, angry bird sarà disponibile anche sul social network facebook.

La data ufficiale del lancio dell'applicazione facebook/gioco facebook è fissata per il 14 febbraio 2012, giorno di san valentino.

Ricordiamo che angry birds era già disponibile per dispositivi mobile ( iphone, android, ipad etc.) e anche per il social network google plus con il quale angry birds avrebbe firmato una sorta di contratto di esclusiva.

Solo così' si spiegherebbe il ritardo del lancio tra i facebook games!

Come scrivere colorato su facebook

Ritorniamo a parlare di trucchi facebook e guide facebook e in particolare oggi vi mostriamo un modo per poter scrivere messaggi particolare sulla chat facebook e sull'email facebook.

Per poter scrivere dei testi colorati e con dei font particolari sul social network blu dovrete inserire dei particolari codici per ogni lettera o utilizzare un programma particolare che estende le funzionalità della chat facebook.

Se non volete fare nulla di tutto questo ma scrivere al volo messaggi colorati su facebook, recatevi a questo indirizzo  ( cliccare sul primo bottone) , scegliete un formato e scrivete un messaggio.

Successivamente copiate e incollate in chat il codice generato dal programma e inviate il messaggio: avrete così' inviato ai vostri amici dei messaggi colorati!

Pretty facebook: chat facebook migliorata con font ed emoticon extra

Siete stufi della solita vecchia chat facebook e volete rinnovarla?

Grazie a questa estensione per google chrome , chiamata pretty facebook chat , potrete migliorarla notevolmente con nuove emoticon extra e faccine facebook aggiuntive, con nuovi font, colori, e con la possibilità di cambiare la dimensione del testo nella chat facebook.

Insomma un'estensione davvero completa che potrete attivare e disattivare in ogni momento grazie ad un piccolo tasto che comparirà sopra la finestra della chat facebook dopo l'installazione.

Tra le tante funzionalità c'è anche quella che riguarda l'ombra e la possibilità di aggiungere nuove animazioni.

Il Papa: i tweet su twitter fonte di meditazione

Il papa Benedetto XVI nel corso della giornata mondiale delle comunicazione ha affermato quanto sia importante un uso moderato di piattaforme social, social network e social media sia come strumento d'informazione rapida sia come strumento utile per la meditazione.

"Un messaggio può anche far meditare" afferma il papa, "ma solo se utilizzato in maniera corretta".
Insomma il pontefice sottolinea l'importanza dell'informazione sui social , in particolare twitter dove grazie all'essenzialità dei tweet è possibile comunicare la propria opinione al mondo.

Il tutto però senza eccessi e senza mai andare a scapito della comunicazione diretta.

Jobberone, il social network per trovare lavoro

Jobberone è un social network/piattaforma sociale che consente ad ogni utente di trovare il lavoro adatto alle proprie esigenze lavorative e private.

Un social network tutto dedicato al lavoro, il primo made in italy, che riesce a fondere il concetto di social network di facebook all'utilità di linkedin.

Su jobberone le aziende possono inserire delle offerte di lavoro e gli utenti che si iscrivono possono inserire un loro curriculum vitae ed aspettare che il sistema automatico del portale , gli proponga un'offerta di lavoro aggiornata e ancora valida, adatta alle proprie esigenze.

Si può anche scavalcare lo strumento di ricerca automatica e comunicare direttamente con l'azienda per parlare di un posto di lavoro.
Insomma un social network di cui si sentiva l'esigenza in questo periodo di crisi profonda.

Mappa dei social network 2012: facebook domina

Una nuova mappa dei social network è stata disegnata dal blogger Vincos, che ha deciso di pubblicarla per mettere in evidenza i progressi fatti da facebook , twitter e linkedin in tutto il mondo.

Nella mappa aggiornata al dicembre del 2011 ( e quindi anche a questo inizio di 2012), si vede chiaramente come facebook abbia ottenuto il primato in moltissimi paesi, seguita da un incremento notevole di twitter ( secondo in molti paesi) e linkedin.

In brasile orkut, il social network lanciato da google perde il primato, mentre dato interessantissimo è quello che riguarda la russia dove vkontakte cede il posto ad odnoklassniki.

Altri social di punta sono:
Badoo
mixi
hyves
skyrock
tuenti

wer-kennt-wen

Anonymous smentisce su Twitter l'attacco a facebook

Sono giorni duri quelli che sta vivendo il web tra proteste anti SOPA e anti PIPA, la chiusura di megavideo , a cui si aggiunge  anche la protesta tutta europea contro l' ACTA (Anti Counterfeiting Trade Agreement), accordo tra associazioni che propongono contenuti audio/video al fine di limitare la libertà sul web.

E in poco tempo c'è stato subito un attacco a facebook che ha iniziato a funzionare a tratti e ad essere poco veloce.

Subito si è pensato ad un attacco di anonynous che in un primo momento sembrava aver confermato le voci dell'attacco al social network con oltre 800 milioni di utenti, ma che poi ha smentito tutto.
Sembra che l'attacco sia stato condotto da un'altra associazione di hacker, da come annunciato da un tweet sulla pagina di anonymous.

Google Plus: nickname accettati

Era da un pò di tempo che si aspettava questa "riforma" nella politica di google plus, il social network di google.

Da oggi sarà possibile utilizzare nickname accanto al proprio nome originale ( un soprannome quindi), ma non sarà comunque possibile utilizzare solo quello.

Google è stata chiara sulla questione: l'anonimato va rispettato ma c'è bisogno di trasparenza sul social network.

Una politica che nel bene e nel male ha sempre contraddistinto google e che con molta probabilità darà ragione al colosso di mountain view.
L'obbligo del nome reale consente di ridurre fortemente contenuti spammosi, contenuti per adulti etc.

Una scelta saggia quindi e non contro l'utenza...

Viadeo , social network blackberry per professionisti

Si chiama Viadeo ed è un social network sviluppato appositamente per i possessori di telefonini e smartphone blackberry.

Un social network dedicato ai professionisti e disponibile in ben 6 lingue che consente un'integrazione perfetta con i contatti della propria rubrica e con il browser.

Viadeo è quindi una community che consentirà di interagire con i propri contatti in maniera più dinamica ed efficace.

E' tuttora in sviluppo la versione successiva dell'app che conterrà numerose novità.

Google+ come eliminare l'account del social network

Quando ci si iscrive ad uno dei servizi di google ( blogger, gmail etc.) oltre all'account relativo a quel particolare servizio di google , viene creato anche un account per il social network google plus in automatico.

Questa particolare funzione è stata da poco introdotta da google e viene applicata ovviamente solo ai nuovi membri che decidono di unirsi ad uno dei gruppi google.

Ma se non ci va a genio google plus? E' possibile cancellare solo l'account relativo al social network di mountain view e lasciare inalterati gli altri servizi?

Per poter eliminare il proprio account su google plus vi basterà andare sul vostro profilo google plus==> cliccate sul vostro nome in alto a destra ==> impostazioni account ===> panoramica account.

Cliccate poi su "servizi" e selezionate la voce "eliminare il profilo e rimuovi le funzioni google plus associate".

Avrete così eliminato l'account google plus ma non gli altri profili associati a google!

n.b. in passato vi abbiamo parlato in un post simile della procedura per cancellare l'account su google plus. Tuttavia i pannelli , le funzioni e quindi la procedura sono cambiate radicalmente.

Facebook timeline ( diario) diventa obbligatoria

Era stata lanciata poco tempo fa ma con la possibilità di restare ancora con il vecchio profilo per chi lo volesse: parliamo della facebook timeline, o come lo chiamano qui in italia "il diario facebook".

La facebook timeline che ha fatto tanto parlare di sè ( nel bene e nel male), diventerà obbligatoria nel giro di qualche settimana.

E' questo quanto annunciato dallo stesso social network, che invita gli utenti a passare al nuovo profilo nel caso in cui non l'avessero ancora fatto.

La facebook timeline, con il ticker e la open graph diventerà a breve l' unica interfaccia disponibile. Come reagiranno gli utenti in italia?

Facebook italia crea 34mila posti di lavoro

Sono i dati emersi da una ricerca condotta sul mercato creato dal social network blu, facebook, nel nostro Paese.

34mila posti di lavoro ed un incremento al PIL per 2,5 miliardi di euro.

In europa facebook ha invece creato ben 230mila posti di lavoro , sempre secondo la stessa indagine che il social network ha ordinato a Deloitte.

Insomma un bilancio positivo anche se i posti di lavoro creati dal social network non sono solo quelli che riguardano direttamente facebook.
Infatti vengono considerati oltre agli impiegati di facebook, anche coloro che ora sono responsabili del settore "social media e marketing" per moltissime aziende e multinazionali.

Infine nel conteggio dei posti di lavoro sono inclusi anche le aziende che si occupano di pubblicità social, consentendo ad alcune pagine facebook di aumentare i mi piace e le condivisioni.

Tir sciopero: reazioni facebook, twitter e social network

Lo sciopero dei Tir sta paralizzando tutta Italia e anche il popolo dei social network più famosi in Italia, twitter e facebook, sta reagendo con commenti ed opinioni verso questa protesta.

La protesta dei tir contro il governo che ha aumentato il prezzo del gasolio, il pedaggio autostradale, e innalzato le tasse in generale, sta paralizzando molte attività commerciali che hanno bisogno di merce fresca ogni giorno ( supermercati, aziende etc.).

La protesta è giusta per la maggior parte delle persone, ma i toni della protesta ( a tratti troppo violenta) e la durata sono ingiustificati secondo molti utenti.
Il "movimento dei forconi" sta quindi mettendo in ginocchio il Paese che dopo anni di cattiva amministrazione sta cercando di reagire ad una crisi di cui non si vede la fine.

Applicazioni open graph che facebook integrerà nel diario

Vi abbiamo già parlato delle nuove applicazioni che facebook introdurrà nella nuova timeline ( diario facebook), e che sposteranno l'attenzione degli utenti dai classici pulsanti "mi piace" e "condividi".

Le nuove app che facebook aggiungerà alla timeline ( sono circa 60) consentiranno di scrivere sulla timeline "tizio sta correndo" oppure "caio sta mangiando presso..". Insomma app basate sul concetto di open graph che rompono la monotonia dei mi piace.

Eccone alcune che entreranno a far parte della timeline:

Art finder , che consentirà di avere un museo virtuale dove pubblicare le proprie opere.
Causes, che informerà gli altri amici sulla timeline delle cause che state sostenendo.
Grokit, una social utilty per gli studenti.
Runkeeper, per contare quanti km correte ogni giorno e dirlo sul vostro diario.
snooth , per dire quali vini state assaggiando in questo momento.



Facebook e Vevo verso l' accordo sullo streaming video

Facebook sta lavorando assiduamente sulla trattativa con il portale di streaming video Vevo, diretto concorrente di youtube.

La proposta di facebook va sotto certi aspetti ben oltre rispetto a quella proposta dallo stesso social a youtube.

Vevo potrebbe diventare parte integrante del social network e non solo un servizio di streaming video da associare ad iniziative di musica su facebook come la nuova funzione listen with.

Insomma la collaborazione tra facebook e Vevo potrebbe portare a risultati sconvolgenti e alla creazione di una sezione multimediale su facebook davvero innovativa.

Facebook Israele: soldatesse nude e hacker

Non ne abbiamo parlato subito poichè c'è sembrato poco opportuno mostrare una notizia che poteva benissimo rivelarsi una bufala.

Molti di voi avranno però ascoltato di recenti foto scandalo come quella dell'ex soldatessa israeliana che derideva alcuni prigionieri palestinesi, la foto che ritraeva delle soldatesse israeliane nude su facebook e così via.

Tutti fatti che hanno contribuito a dare l'impressione di un cattivo utilizzo del social network blu e soprattutto del ruolo ricoperto nella società da queste persone.

Ma la storia non sembra finita affatto e qualche giorno fa un hacker israeliano ha rubato dati e password di moltissimi account facebook arabo/palestinesi pubblicandole su facebook.
Lo staff del social network ha avvertito al volo gli interessati , molti dei quali sono riusciti ad evitare truffe e intrusioni.

La considerazione che vogliamo fare è la seguente: questi episodi ,che continuano a fomentare l'odio tra due popoli che si danno battaglia da oltre mezzo secolo, devono restare confinati e puniti severamente.

La grande maggioranza dei due popoli non crede in questa guerra e la diffusione online di queste foto e contenuti non fa altro che dare un'ulteriore spinta a questo inutile conflitto.

Google Plus a quota 90 milioni di utenti

Crescono i numeri e cresce la fama per il social network del motore di ricerca google, google plus.

In poco tempo dalla messa in rete del social network senza la strategia degli inviti di partecipazione, i numeri sono raddoppiati.

Google plus cresce quindi e così come twitter guadagna terreno rispetto a facebook , anche se la vetta è ancora molto distante.

Tuttavia i numeri rilasciati da google dovrebbero essere ben analizzati. Gli iscritti su google plus hanno un tempo di visualizzazione delle pagine molto minore rispetto a facebook.

Inoltre la maggior parte degli utenti è formata da webmaster che hanno il loro account google plus associato al profilo creato in una delle piattaforme google.

Sostanzialmente c'è da dire che google plus cresce ma il rischio di perdere utenti in un solo colpo è comunque elevato. Basti pensare al calo dell'utenza di myspace che nel giro di qualche mese ha ridotto gli utenti di un terzo.

Google plus si presenta come una bella realtà emergente, ma deve ancora conquistare il suo pubblico con le novità che solo google sa fornire ai suoi utenti.

Il letto facebook per il social di notte

C'è chi punta molto su facebook per ampliare il pubblico e gli introiti della propria azienda, e c'è chi come il designer tomislav zvonaric, basa la sua idea sul social network stesso.

Il designer ha infatti dato vita ad un letto in tema facebook che sta riscuotendo già pareri positivi da parte del pubblico.

Il letto è di colore blu e a forma di f rovesciata; le coperte richiamano alcuni icone facebook ed è disponibile una postazione per il pc , che consente di rispondere velocemente ai messaggi su facebook durante la notte.

Insomma un letto per facebook dipendenti, anche se la dipendenza da social network è una malattia vera e propria!

Sciopero anti SOPA e PIPA di facebook e twitter: niente di ufficiale

Ieri vi avevamo parlato dello sciopero anti SOPA/PIPA ( stop online privacy act, protect ip act) previsto per il 23 gennaio a cui facebook, twitter e google avevano assicurato il loro supporto.

Tuttavia aldilà delle dichiarazioni sulla pagina facebook di mark zuckerberg e di un articolo in cui si illustra il supporto di facebook alla causa, niente di ufficiale sulla metodologia di sciopero prevista.

Sembra però che l'oscuramento dei servizi sia stato abbandonato dai 3 servizi che sostengono tuttavia l'iniziativa già presa con vigore da un servizio internazionale come wikipedia.

Anche numerosi artisti e personaggi dello spettacolo hanno dato il loro appoggio alla protesta che prosegue sui social network 24h al giorno.

Va detto però che se si vuole dare una forte spinta alla protesta serve un importante mossa da parte di tutti i servizi.

Twitter compra Summify, riassunti di news sociali

Nel 2011 facebook ha acquistato numerose aziende che hanno portato un ampliamento dello staff del social network ma anche della qualità dei servizi offerti.( servizi come sofa, beluga,etc.)

Il primo importante acquisto di questo 2012 lo mette a segno twitter acquistando summify, un servizio online che consente di riassumere le notizie più rilevanti dai social network/social media.

Twitter utilizzerà tutte le funzioni del servizio summify per integrarle al 100% nei servizi base del social: in questo modo si eviterà che una parte degli utenti utilizzi altre risorse per svolgere la stessa operazione.

E' su questo versante che twitter sta lavorando incessantemente , dato che numerose statistiche rivelano un utilizzo massiccio di risorse terze esterne al social.

Con l'acquisto di summify sarà possibile riassumere le news social più importanti direttamente da twitter , azione che potrebbe avere un forte impatto sugli utenti del social che non utilizzavano l'app in precedenza.

Giocare a risiko su facebook con Risk:factions

Si chiama Risk:factions ed è un gioco facebook che potrebbe dare molto filo da torcere ai giochi facebook più famosi di sempre come the sims social, farmville , cityville etc.

Il gioco Facebook Risk:factions, è la versione del gioco da tavolo risiko adattata al social network blu.
Lo scopo è quello di conquistare tutte le nazioni del mondo sfidando altri utenti facebook oppure utenti virtuali.

Ottima giocabilità soprattutto per la sezione multiplayer , vero punto di forza di questo gioco per facebook.

Per ora è disponibile solo la versione beta del gioco, ma se tutto procederà per il meglio si potrà provare anche la versione completa del gioco.

23 gennaio 2012: sciopero di facebook, twitter e google

C'è chi la chiama già la prima Guerra dell'era digitale, ma non c'è da scherzare.

La protesta anti SOPA e anti PIPA vede ora l'appoggio definitivo dei colossi google, facebook e twitter che per combattere questa proposta di legge scendono in campo il 23 gennaio 2012 con uno sciopero.

Lo sciopero consisterà nell'oscurare i propri servizi per l'intero arco della giornata ed è stato intitolato in rete il Sopa Strike.

Il sopa come già detto in un precedente post potrebbe segnare la fine dell'era della pirateria negli USA ma in realtà avrebbe profonde ripercussioni in tutto il mondo, aldilà della lotta alla pirateria.

Per questo anche questi servizi social sono scesi in campo per dare il proprio sostegno alla protesta.
Dopo la chiusura di megavideo e megaupload sembra l'unica soluzione.

Foursquare news: ora i menù dei ristoranti

Il social network basato sulla geolocalizzazione più famoso del mondo, foursquare, ha deciso di aggiornare la sua applicazione per android nel market.

Le novità del social network oltre alla correzione di alcuni bug di funzionamento globale, sono soprattutto quelle riguardanti l'aggiunta di informazione su locali e ristoranti.

Con l'aggiornamento sono disponibili i menù di tantissimi ristoranti( oltre 250mila) che è possibile consultare dall'applicazione per android di foursquare.

Per ora la news riguarda solo gli USA. A breve dovrebbe arrivare anche in Italia.
Foursquare.

Scaricare album foto e immagini in pdf da facebook

In alcuni post del passato vi abbiamo illustrato alcuni modi per poter scaricare un album fotografico da facebook in tutta semplicità.

L'applicazione facebook che vi mostriamo oggi vi permette invece di scaricare album di immagini e foto da facebook in maniera professionale.

Potrete selezionare quali foto scaricare da un particolare album, e scaricare l'intero album o le foto selezionate in formato pdf.

Avrete così un solo file con tutte le foto di un particolare album fotografico!
L'applicazione si chiama albums to pdf.

Google festeggia Federico Fellini

Sicuramente un giorno che tutti ricorderanno per la chiusura dei portali megavideo e megaupload , e non per il logo di google dedicato ad uno dei più grandi registi italiani di sempre.

Oggi google ha infatti decido di dedicare un logo in bianco e nero al regista federico fellini , regista di film come amarcord, la dolce vita, 8 1/2 etc.

Un logo molto semplice che ricorda il regista con un disegnino in bianco e nero molto nitido, dove le due "o" di google sono sostituite da due pellicole.

Un personaggio molto amato in italia e dagli utenti italiani su facebook.
Ecco un video da "la dolce vita" per ricordare fellini:

Google Plus video status sul social network

Fino a qualche giorno fa era una prerogativa di youtube, ed invece ora è possibile farlo anche su google plus.

Parliamo della possibilità di creare dei video status e di caricarli direttamente dalla pagina personale di google plus senza passare per il portale video youtube.

Prima di questa modifica da parte di google, bisognava prima caricare il video su youtube e poi condividerlo.
Grazie a questa modifica potrete registrare il video direttamente dallo stream di google plus con il pulsante "registra video", e poi condividerlo con tutte le cerchie di amici o solo alcune.

Insomma youtube sembra che verrà messo in secondo piano rispetto al progetto plus: scelta giusta?

Megaupload e Megavideo chiusi: protesta facebook e twitter

Le brutte notizie sono quelle che si diffondono con maggiore rapidità sul web e sui social network.

Per quanto riguarda la notizia della chiusura di megavideo e megaupload, la reazione sui social network twitter e facebook è stata davvero impressionante.
Sono stati davvero numerosi gli utenti di tutte le nazioni del mondo a criticare questa mossa e/o a commentarla.
A tutto questo va poi aggiunto il clima di tensione creato per il SOPA su cui i social network avevano già espresso un loro parere personale.

Sta di fatto che la chiusura di megavideo e megaupload ha generato anche l'ira del gruppo hacker anonymous, che ha attaccato numerosi siti governativi e di case discografiche.

Per quanto riguarda la protesta su twitter sono cercatissimi gli hashtag #megavideo #megaupload ; su facebook invece molto frequentate sono le pagine che supportano la causa di megavideo ( aiutiamo megavideo).

AroundNow social network: eventi, incontri e feste

AroundNow è un social network/app social che consente ad ogni utente possessore di iphone, ipod, ipad o altri dispositivi apple , di cercare eventi, incontri e feste nella vicinanze.

In pratica il servizio social , sviluppato da un programmatore italiano, si basa sullo stesso concetto dell'app around me, che consente di individuare negozi nelle vicinanze.

Grazie al sistema dei tweet su twitter, around now consente ad ogni utente connesso alla rete , di poter vedere gli eventi, le feste e altri tipi di intrattenimenti nella città in cui si trova.

Insomma aroundnow deduce dai tweet inviati al sistema , ogni tipo di attrazione a cui possiamo unirci e partecipare.

Più che un vero e proprio social network o app social sarebbe il caso di definirla un "sistema sociale".

Facebook colore rosa,rosso, nero? Attenzione!

Purtroppo il fenomeno dello spam su facebook sembra inevitabile e qualche utente cade sempre nella trappola degli spammer.

L'ultimo fenomeno che sta colpendo tanti utenti riguarda la possibilità di cambiare colore al nuovo facebook.
I post come nell'immagine in alto , propongono agli utenti la possibilità di effettuare uno switch dal facebook colore blu ad uno con altri colori come rosa, rosso, nero, verde etc.

Dietro questi link e questi post si cela spesso un malware che può rubare dati dal vostro profilo e dal vostro pc.

Fate attenzione quindi a questi link dannosi. Per cambiare colore a facebook esiste un'app per chrome chiamata facebook colour changer.

Pinterest: social network hobby e mestieri

Ad ogni attività della nostra vita è stato associato un social network, che si tratti della lettura , dello sport etc.
Ma quasi nessuno aveva pensato ad un social network come Pinterest , dedicato all'artigianato e ai mestieri.

Su Pinterest potrete proporre i vostri lavori, condividere le vostre passioni e tramite appositi video dedicarvi ad una nuova attività o hobby.

Un social network in cui potrete dare libero sfogo alla vostra immaginazione e creatività , e dove potrete dedicarvi magari ad un nuovo lavoro spinti dai tutorial fatti di immagini e video.

Un social quindi che si basa sul concetto di lavoro e di mestiere ma non inteso alla stessa maniera di linkedin.

Facebook Listen with: ascoltare musica con amici

Una novità che facebook ha introdotto già da qualche giorno è quella riguardante l'opzione "listen with".
Di che cosa si tratta?

Listen with consente agli utenti di facebook di ascoltare con i propri amici musica e audio contemporaneamente fino ad un massimo di 50 persone.
Ma come funziona?

Se qualche utente su facebook (che avete aggiunto tra gli amici ovviamente) sta ascoltando un brano musicale su un servizio di musica online come rdio o spotify ( per ora youtube non ha stretto accordi con facebook), apparirà nella finestra della chat una nota musicale affianco al suo nome.

Cliccando sulla nota musicale potrete ascoltare il brano musicale che nello stesso istante sta ascoltando il vostro amico/amica su facebook.

Ovviamente è possibile porre restrizioni alla condivisione , non facendo apparire la nota musicale e/o restringendo questa operazione solo ad un gruppo di amici.

Il servizio listen with è per ora disponibile solo negli States ma presto sbarcherà anche in Italia.

Twitter, facebook e google protesta anti SOPA

Sta facendo il giro del mondo il provvedimento SOPA ( Stop online privacy act), provvedimento che rende possibili negli USA azioni legali contro siti e servizi web che diffondono contenuti protetti , direttamente da parte dei possessori del copyright.

Un provvedimento che andrebbe contro il primo emendamento americano che garantisce ad ogni cittadino libertà di stampa e di parola.

Anche wikipedia, google, facebook e twitter hanno quindi aderito a questa legge già ribattezzata legge "anti pirateria", ma che se analizzata bene ci fa capire le ragioni dei social network/social media.

L'approvazioni di tale legge potrebbe generare poteri che vanno aldilà della lotta contro la pirateria, che i servizi sopra elencati combattono con costanza. E' questo ciò che si evince dal comunicato stampa di wikipedia, appoggiato anche da facebook, twitter e google.

Intanto gli utenti si mobilitano per uno sciopero del web che potrebbe paralizzare internet per un'intera giornata.
Sui social network è forte la voce degli utenti indignati per questa proposta di legge che a detta di molti "metterebbe fine all'era della libertà online".

Facebook apps, open graph e nuovi verbi

Erano stati invitati solo alcuni giornalisti alla conferenza che facebook ha tenuto il 18 gennaio.
Ma le novità annunciate dal social network di palo alto non sono state davvero clamorose ed hanno ribadito i concetti di open graph, timeline e apps social che mark zuckerberg aveva introdotto nell' f8 di settembre.

Le novità annunciate dal social network sono:

- nuove app sociali che gli sviluppatori potranno proporre a facebook e che potranno essere introdotte con la facebook timeline.
- l'introduzione di nuovi verbi oltre al "mi piace" e "condividi", sarà la vera novità del nuovo facebook che cambierà davvero poco sul versante della grafica, già ampiamente modificata.

Gli sviluppatori potranno inserire messaggi come "sta leggendo", "sta ridendo", "sta ascoltando" e così via.
Messaggi che appariranno nella timeline di ogni utente e che con mota probabilità metteranno in ombra gli ormai noti "i like".

Insomma interessanti novità che potrebbero essere le ultime prima della quotazione in borsa da una base di 100 miliardi di dollari.

Francesco Schettino: il capitano criticato su facebook

Francesco Schettino è il nome del capitano della costa concordia, la nave che si è incagliata non lontano dall'isola del Giglio qualche giorno fa.

E' stata una manovra del capitano a causare la tragedia della costa concordia, ma ciò che ha fatto infuriare gli utenti sul web e sui social network è stata la telefonata tra la capitaneria di porto e il capitano Francesco Schettino.

Un messaggio audio che è stato condiviso molte volte su facebook e twitter e che ha spinto in molti alla creazione di pagine facebook e gruppi facebook contro il capitano della nave.

Molto condivise sono anche le foto che ritraggono la fuga del capitano e alcune delle frasi della sua conversazione con la capitaneria.

Una cosa va però detta: aldilà dell'errore umano e degli errori di Francesco Schettino, non è corretto scagliarsi contro una persona che sa di aver distrutto molte vite e che dovrà convivere con questa situazione per tutta la vita.

Adolescenti e ragazze nude sui social network: sexting

E' un fenomeno che si sta diffondendo sempre con più forza nei social network più famosi del mondo come facebook, myspace, twitter etc.

Parliamo del sexting, termine che indica la moda di ragazzi/ragazze adolescenti di inviare immagini e foto sessualmente esplicite sui social network ai propri contatti.

Una moda che sta prendendo piede anche in Italia nonostante le numerose segnalazioni e denunce  negli States.

Una ragazza su 5 invia foto del genere ai propri amici sui social network e la maggior parte non se ne pente.

Il sexting è una tendenza che va assolutamente frenata sia per proteggere i minori sia per mantenere un briciolo di decenza nel mondo virtuale ormai infestato da contenuti per adulti.

Michelle Obama su Twitter: 200mila followers

E' giunto anche il momento della first lady americana michelle obama , che da qualche giorno è approdata sul social network twitter.

In poche ore la first lady americana è riuscita a raggiungere ben 200mila followers ed è divenuta una delle star indiscusse del social dei tweets.

Solo due tweets per la first lady che è impegnata in queste ore per la raccolta dei fondi per la campagna elettorale del marito, barack obama.

Michelle Obama ha quindi deciso di raccogliere consensi anche sul social network e di avviare una campagna parallela a quella del marito.


Cyworld: un social network virtuale

Si chiama Cyworld ed è un social network molto famoso in corea: nel 2010 Cyworld ha infatti superato la quota di 8 milioni di utenti iscritti.

Perchè Cyworld viene definito un social network virtuale?
Su Cyworld è possibile comprare beni non reali per abbellire il proprio profilo o per altri scopi.
Insomma una sorta di the sims dove però è possibile realmente conoscere persone ed avere una propria pagina del profilo. E' possibile creare un avatar e partecipare a diverse discussioni in tantissimi gruppi.

Un'idea originale che ha avuto poco successo negli Usa e in altri paesi occidentali.
Sta di fatto che definire Cyworld un social network è molto azzardato: è un servizio simile sia a facebook che a second life. Pertanto non può essere inquadrato perfettamente nella categoria social.

Foto Twitter gennaio 2012: immagini famose

Ecco la nostra classifica mensile che vi mostra le foto e le immagini più condivise sul social network twitter.

Ogni mese il tema delle foto e delle immagini maggiormente" retweettate " è diverso, e ciò mostra come gli utenti su twitter preferiscano cambiare tendenze molto velocemente.
Ecco quindi come promesso le foto con più retweet:

1) Manifesto del festival di arte e musica Coachella 2012



2)Foto divertente sulla bilancia

3)Cartoni animati dell'infanzia

4)Rudimentali bici delle filippine in un manifesto turistico



5)Messaggio d'amore su iphone con poesia sui pokemon

Archivio Blog

Categorie